Checkboximage/svg+xmlMailLogo Facebook Logo Instagram image/svg+xml Person Phone Portrait image/svg+xml image/svg+xml Logo VimeoLogo Youtube

The last call

Il Progetto

IN UN MOMENTO COSÌ CRITICO PER IL CINEMA ITALIANO, TU PUOI FARE MOLTO, ANCHE CON POCO!

SOSTIENI QUESTO PROGETTO CLICCA QUI

IL NOSTRO PROGETTO:

THE LAST CALL

L’ULTIMA CHIAMATA

(cortometraggio)

Genere: thriller / psicologico

Produzione: Movi Production / Phoenix Film Production

REGIA: Emanuele Pellecchia

SOSTIENI QUESTO PROGETTO CLICCA QUI

TRAMA

Alice trascorre le sue giornate alla luce di una routine apparentemente normale. Un giorno, uno strano caso di cronaca nera risveglierà in lei dei ricordi sepolti che la condurranno verso un inatteso epilogo.


COME NASCE IL PROGETTO

Il progetto nasce da un soggetto di Jacopo Marchini e Martina Borzillo, fondatori della Movi Production. Grazie alla collaborazione con Emanuele Pellecchia, Luna Kwok, Francesco Saverio Tisi e Ilaria Luongo della Phoenix Film Production, il soggetto diventa sceneggiatura e si instaura una sinergia che integra la creatività e l’esperienza di entrambe le produzioni.


CHI SIAMO: MOVI PRODUCTION

Raccontare una storia può essere semplice, raccontarla attraverso le immagini è più difficile… ma per noi quello che è davvero importante è raccontarla attraverso immagini che sappiano emozionare e rapire.

Movi Production è una giovane e creativa casa di produzione nata nel gennaio del 2019 che si occupa della realizzazione di progetti audiovisivi per il mondo del cinema, della musica e della pubblicità. È da sempre aperta alle innumerevoli possibilità che il cinema indipendente può offrire. Fin dalla sua nascita, infatti, collabora con artisti e altre realtà del panorama cinematografico italiano e internazionale, partnership e coproduzioni a cui mette a disposizione la propria professionalità e competenza, la troupe tecnica e le attrezzature cinematografiche professionali di cui dispone.

SOSTIENI QUESTO PROGETTO CLICCA QUI

Logo Movi

SOSTIENI QUESTO PROGETTO CLICCA QUI

Movi Production: backstage

CHI SIAMO: PHOENIX FILM PRODUCTION

Produciamo sogni.

Phoenix Film Production Srls nasce nel 2018 da un’idea di Emanuele Pellecchia. La società si occupa di produzione e consulenza in tutte le fasi del progetto, a partire dalla pre-produzione fino alla post-produzione, in studio o sul set. Nasce dalle ceneri della Phoenix Independent Production , associazione di produzioni video creata da Emanuele Pellecchia il quale, insieme al suo fidato amico e attore di teatro, Francesco Saverio Tisi, decide di dare una svolta all’attività. Alla coppia si aggiungono Luna Kwok, già art director della precedente organizzazione e Ilaria Luongo, addetta alla contabilità e e socia. Grazie all’incontro con Anita Curci, giornalista e ufficio stampa, la Phoenix spicca il volo. Nasce il ramo editoriale della Società, chiamato Phoenix Publishing, dedicato a pubblicazioni inerenti il cinema, la narrativa, la saggistica e il fumetto. Nel 2020, il primo cortometraggio della PFP, L’amore oltre il tempo , ottiene prestigiosi riconoscimenti, primo tra tutti il Globo d’Oro come miglior cortometraggio, il premio del Noto Film Festival come miglior cortometraggio e come migliore sceneggiatura, il premio Best Comedy al Sicily Film Awards .
E, anche se la strada è sempre in salita, noi ci impegniamo sempre per offrire al pubblico prodotti di alta qualità. Perché crediamo che, per creare un mondo migliore, ci sia bisogno di  arte, cultura e passione.

Logo Phoenix Film Production

Phoenix Film Production: backstage

TEMATICHE

The last call / L’ultima chiamata , intende porre l’attenzione su tematiche attuali di rilevanza personale e sociale. La narrazione, che si snoda sull’aspro terreno del disturbo mentale, conduce lo spettatore alla scoperta di un mistero, alla ricerca del colpevole ma anche delle motivazioni che guidano la mente dell’antagonista a compiere azioni criminali. Si vuole quindi suggerire al pubblico che la società è come uno specchio in cui il sano e il malato si riflettono e, spesso, si confondono.


CAST ARTISTICO

Il cast si avvale di professionisti del mondo del teatro e del cinema, come Aldo Stella e Vincenzo Merolla.

ALDO STELLA

Aldo Stella è attore, doppiatore, direttore del doppiaggio.

Ha iniziato la sua carriera teatrale alla fine degli anni ’70, formandosi a Torino,  la sua città natale. Dal 1987 vive a Milano, dove ha esteso la sua professione anche al settore del doppiaggio. Da molti decenni, quindi, doppia personaggi di film, serie, telenovelas, sitcom, anime (tra le serie storiche: Sami della Luce ne “I cinque Samurai”, Carlo in “E’ quasi magia, Johnny”, Mister Huggs in “Beethoven”…) e cartoni.

Tra i moltissimi videogiochi a cui partecipa,  è la voce di Clank nel videogame “Ratchet & Clank”.

Tra le sue direzioni, la pentalogia di “Ken il Guerriero” e il film “Memories of Murder” di Bong Joon-ho.

Ha affrontato sul palcoscenico o nei reading opere di Shakespeare, Molière, Pirandello, Verga, LeRoi Jones, Ionesco, Dürrenmatt, Pessoa, Kraus, Čechov…

È attualmente testimonial di una nota campagna pubblicitaria.

VINCENZO MEROLLA

Debutta nella sceneggiata, in particolare con Mario Merola, ricoprendo il ruolo da cooprotagonista. Forma una coppia comica, “I Sciosciammocca”, che riscuote molto successo negli anni ’80 anche grazie alla serie televisiva su Rai Uno, chiamata “Un giorno d’estate” e “Un giorno d’estate 2”. Durante gli anni ’90 si dedica al teatro di prosa, recitando sotto la regia di Ettore Massarese, Gigi Dall’Aglio, Gennaro Vitiello, Armando Pugliese, Luigi De Filippo, Mico Galdieri e tanti altri. Nel cinema, interpreta una quarantina  di film, diretto da registi come Damiano Damiani, Antonio Capuano, Paolo Sorrentino ( L’uomo in più ), Alessandro D’Alatri, Zaccariello. Per la televisione, interpreta ruoli in fiction come Distretto di Polizia, La Squadra, Linda e il Brigadiere. È coprotagonista nel ruolo di Pietro Boschi nella fiction Un posto al sole . Ne L ‘Amica Geniale interpreta il braccio destro dello strozzino Don Achille. Recita ruoli in opere dirette da registi come Monica Vullo, G.Lanzotto, Saverio Costanzo e tanti altri. Recita in vari cortometraggi tra cui L’amore oltre il tempo , diretto da Emanuele Pellecchia, vincitore del Globo d’Oro 2020.

SOSTIENI QUESTO PROGETTO CLICCA QUI